Freeforumzone mobile

ECCELLENZA PUGLIA - 2005-06

  • Messaggi
  • OFFLINE
    Mirco.Mariotti
    Post: 2.050
    Registrato il: 17/07/2005
    Città: SAN GIOVANNI IN PERSICETO
    Età: 44
    Utente Veteran
    00 05/10/2005 23.03





    6°GIORNATA - 2 ottobre 2005

    Aud.Cerignola-S.Pancrazio S......4-0
    Martelli, Colangione, 2 Lasalandra
    Barletta-S.Giorgio Apricena......1-1
    21'Amato(S),62'r Cazzella(B)
    Calcio Fasano-A.Toma Maglie......1-3
    7' 24'Maniscalco(T), 38'a Siciliano(F), 83'Annichiarico(T)
    Francavilla-Bisceglie............0-0
    Lucera Calcio-Copertino..........0-0
    Nuova Nardo'-Montalbano..........0-0
    N.Pol.Noci-V.Locorotondo.........0-0
    Ostuni Sport-Real Altamura.......1-1
    41'Servedio(R), 88'Cezza(O)
    Taurisano-Casarano...............1-3
    15'Vergara(C), 24'Brigante(C), 88'Disantantonio(T), 93'Azzolino(C)








    [Modificato da Mirco.Mariotti 08/10/2005 12.12]

  • OFFLINE
    Mirco.Mariotti
    Post: 2.050
    Registrato il: 17/07/2005
    Città: SAN GIOVANNI IN PERSICETO
    Età: 44
    Utente Veteran
    00 29/09/2005 23.50





    5°GIORNATA - 25 settembre 2005

    A.Toma Maglie-Aud.Cerignola......3-1
    9’Castrignanò(T), 20’ 72’Zinnari(T), 70'a Potì(C)
    Bisceglie-Barletta...............1-4
    39'r Battaglia(Bi), 46' 74'R.Rizzi(Ba), 55'G.La Notte(Ba), 82'Landini(Ba)
    Casarano-Lucera Calcio...........2-0
    Copertino-Calcio Fasano..........2-1
    25’Nobile(C), 60’Fumarola(F), 77'Dell'Atti(C)
    Montalbano-N.Pol.Noci............3-1
    Real Altamura-Francavilla........3-2
    49’Morelli(F), 61’Montanaro(F), 69’ 82’Cicotello(A), 90’Caputo F.(A)
    S.Giorgio Apr.-Nuova Nardo'......1-0
    24'Laboragine
    S.Pancrazio S.-Ostuni Sport......0-2
    25'Soto, 45'D'Apice
    V.Locorotondo-Taurisano..........2-0





    [Modificato da Mirco.Mariotti 01/10/2005 16.32]

  • OFFLINE
    Mirco.Mariotti
    Post: 2.050
    Registrato il: 17/07/2005
    Città: SAN GIOVANNI IN PERSICETO
    Età: 44
    Utente Veteran
    00 17/09/2005 16.14





    4°GIORNATA - 18 settembre 2005

    Aud.Cerignola-Copertino...........2-0
    Barletta-Francavilla..............0-0
    Calcio Fasano-Casarano............1-0
    Lucera Calcio-V.Locorotondo.......2-4
    N.Pol.Noci-S.Giorgio Apr..........1-1
    Nuova Nardo'-Bisceglie............1-2
    Ostuni Sport-A.Toma Maglie........0-2
    S.Pancrazio S.-Real Altamura......1-2
    Taurisano-Montalbano..............0-2








    [Modificato da Mirco.Mariotti 20/09/2005 22.40]

  • OFFLINE
    Mirco.Mariotti
    Post: 2.050
    Registrato il: 17/07/2005
    Città: SAN GIOVANNI IN PERSICETO
    Età: 44
    Utente Veteran
    00 15/09/2005 23.57





    3°GIORNATA - 15 settembre 2005

    Victoria Locorotondo-Fasano.........0-0
    San Giorgio Apricena-Taurisano......0-1
    Real Altamura-Barletta..............0-3
    3'Musti, 51'Di Bari, 77'R.Rizzi
    Montalbano-Lucera...................3-2
    Francavilla-Nuova Nardò.............4-0
    29’Benzemmouri, 51’ 63'De Matteis, 57’r Pellegrino
    Copertino-Ostuni....................2-1
    Casarano-Audace Cerignola...........2-2
    Bisceglie-Noci......................3-0
    35'Voglino, 66'r Battaglia, 88'Capriati
    A.Toma Maglie-San Pancrazio.........2-0



    La terza giornata del campionato conferma la leadership del Francavilla che si sbarazza con un altro perentorio 4 - 0 del malcapitato avversario di turno, ossia il Nardò; formazione, quella neretina, che subisce la seconda pesante sconfitta in pochi giorni, dopo i quattro gol rimediati domenica a Barletta.
    La partita ha un andamento che vede la compagine brindisina attaccare fin dall'inizio, e gli ospiti cercare di difendersi; il risultato si sblocca al 32esimo quando Benzemoussi, ben servito da De Matteis, trafigge l’estremo difensore granata Infanti. Il tempo si chiude con la formazione della città degli imperiali avanti di un gol. Nel secondo tempo dilagano in bianco-azzurri, e vanno in gol De Matteis con una doppietta e Pellegrino.
    L’altra formazione in cima alla classifica e quindi a punteggio pieno, è il Bisceglie. I nero-azzurri archiviano la pratica Noci, rifilando tre gol alla compagine di mister Mariani. È Voglino a sbloccare il risultato al 35esimo, con un gran tiro dai venti metri. Al ventesimo della ripresa il signor Rizzo di Casarano, per un fallo su De Tommaso, concede la massima punizione ai locali che Battaglia puntualmente trasforma portando i locali sul 2-0. A
    fissare il risultato sul 3-0 ci pensa poi Capriati ad un minuto dal termine dei novanta regolamentari.
    A quota sette punti troviamo il Barletta, che sul neutro di Corato supera 3-0 un Real Altamura reduce da due vittorie nelle prime due uscite di campionato. Parte subito bene la squadra di mister Chiricallo che si porta in vantaggio già al terzo minuto con Musti, sfruttando uno svarione della difesa murgiana. Il Real esercita un predominio territoriale evidente, và più volte
    alla conclusione ma non riesce a trovare la via del gol per sfortuna e anche per la bravura dell’estremo difensore barlettano Monaco. Nel secondo tempo il Barletta raddoppia con una perla di Di Bari su calcio di punizione. Al 37esimo il portiere del Real neutralizza un rigore battuto da Cazzella. L’appuntamento con il terzo gol, però è solo rimandato, infatti al 41esimo Rizzi,complice una
    corta respinta della difesa, trafigge Moramarco.
    Il Cerignola impatta 2-2 a Casarano una partita che l’ha vista protagonista nel primo tempo con numerose sortite nell’area di rigore della formazione Salentina, ma che dopo il micidiale uno-due Casaranese ad inizio ripresa con Giordano e l’argentino Gomes, sembrava ormai totalmente compromessa; invece, i
    foggiani riescono nell’impresa di riportare la partita in parità grazie a due gol quasi in fotocopia messi a segno da Lasalandra prima e Fino al 43esimo.
    Una beffa per gli uomini di mister Simone, e che dovranno rimandare
    l’appuntamento con la prima vittoria stagionale.
    Il Copertino supera di misura tra le mura amiche l’Ostuni per 2-1 e si porta a quota sei punti. Sono i leccesi a passare in vantaggio con Pella a dieci minuti dal termine del primo tempo. Nel secondo tempo la compagine di mister Maragliulo perviene al raddoppio, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Al sesto, viene espulso Monaco e così la formazione salentina è costretta a fare a meno del suo uomo di maggior estro per quasi tutto il secondo tempo.
    L’Ostuni perviene al pareggio al 15esimo con Galeandro.
    Ci pensa però Vinciguerra a riportare il Copertino in vantaggio, poco dopo la mezz’ora; vantaggio che potrebbe essere ben più consistente se Gaetani non fallisse il penalty concesso al 35esimo dal signor Zappatore di Taranto per atterramento di Dell’Atti.
    La matricola Montalbano supera con un gol in pieno recupero di Di Bello il Lucera e si posiziona in zona play-off. Per due volte in vantaggio gli uomini di Marangio e per due volte si fanno raggiungere. Se non chè, come detto in
    precedenza, trovare il gol partita nei minuti di recupero.
    Finisce a reti inviolate una delle sfide più interessanti che riservava questo turno di campionato, tra Locorotondo e Fasano. Partita molto tattica con i locali che si sono resi maggiormente pericolosi.
    Trovano la prima vittoria stagionale le salentine Maglie e Taurisano:
    i primi superano con un secco 2-0 il San Pancrazio grazie ad un gol per tempo rispettivamente di Melissano e Gerundini su calcio di rigore; la formazione granata invece espugna il difficile campo di Apricena grazie ad un gol di Primiceri al 21esimo del primo tempo. Locali con una formazione decisamente votata all’attacco nelle intenzioni, ma senza mai rendersi realmente
    pericolosi; ospiti più prudenti e abbottonati, si affidano alle ripartenze.
    Nel secondo tempo il Taurisano sfiora ripetutamente il raddoppio. Apricena che chiude con una sconfitta una gara che non l’ha vista mai entrare in partita.






    [Modificato da Mirco.Mariotti 16/09/2005 22.29]

  • OFFLINE
    Mirco.Mariotti
    Post: 2.050
    Registrato il: 17/07/2005
    Città: SAN GIOVANNI IN PERSICETO
    Età: 44
    Utente Veteran
    00 13/09/2005 00.19





    2°GIORNATA 11 settembre 2005

    Barletta-Nuova Nardò...............4-0
    Bisceglie 1913-Taurisano...........2-0
    Casarano-Ostuni Sport..............1-1
    Copertino-San Pancrazio............0-1
    43'Marinosci
    Francavilla-Noci...................2-0
    32’De Matteis, 77’r Pellegrino
    Montalbano-Calcio Fasano...........1-0
    Real Altamura-A. Toma Maglie.......2-1
    San Giacomo Apricena-Lucera........4-0
    16' 57'Guerriero, 68' 77'Caggianelli
    Locorotondo-Audace Cerignola.......2-3

    La seconda giornata del massimo campionato dilettantistico regionale, ha fatto registrare alcune sorprese e alcune conferme. Cominciamo dalla vetta dove troviamo il Francavilla, che ha superato grazie ad un gol per tempo, un combattivo Noci sceso in terra brindisina , non certo per recitare un ruolo da
    vittima designata. Ancora a punteggio pieno anche il Bisceglie che supera con un secco 2 – 0 il Taurisano; i nero-azzurri si portano in vantaggio al primo affondo grazie ad un colpo di testa di Angelico su corner di Pasculli. Il raddoppio porta la firma, nel secondo tempo, di Battaglia ben innescato dal neo entrato Leonetti.
    A quota sei punti troviamo il Real Altamura, che sul neutro di Laterza e per giunta a porte chiuse, supera per 2 – 1, un Maglie svegliatosi troppo tardi. I murgiani vanno al riposo avanti di due gol e con un evidente predominio territoriale; nel secondo tempo, l’undici allenato da Gianni Colonna, cerca di rientrare in partita , ma riesce solo a ridurre lo svantaggio con un gol di ottima fattura di Annicchiarico.
    In cima alla classifica troviamo anche le due ripescate dal campionato di Promozione: San Pancrazio e Cerignola.
    I foggiani riescono a raddrizzare una partita che, dopo il primo tempo, sembrava totalmente compromessa, in virtù dei gol messi a segno dai locali con Tondo e Ferrante. Nel secondo tempo un micidiale uno-due degli uomini di mister Columbo, riporta in parità le sorti dell’incontro. Parità che persiste fino al minuto 28 quando un cross di Volturno dalla sinistra prontamente girato in rete da Lasalandra, completa la rimonta dell’Audace, e gli permette
    di portare a casa l’intera posta.
    Sorprendente e inattesa la vittoria del San Pancrazio a Copertino; la squadra brindisina purchè sia partita in netto ritardo con la preparazione, riesce a superare il più quotato avversario, e facendo il paio con la vittoria di domenica scorsa si trova inaspettatamente a punteggio pieno. La partita vede i leccesi attaccare, e il bianco-azzurri di mister De Pasquale ripartire in
    contropiede; uno di questi vale il gol partita con Marinosci sul finire della prima frazione. Vani tutti i tentativi dei locali di pervenire al pareggio.
    Il Barletta non stecca la prima casalinga, e rifila un pesantissimo 4-0 al Nardò, non ancora calatosi nella categoria. Per i padroni di casa vanno in gol nell’ordine, Di Bari, una doppietta del bomber Giampiero Cazzella, e Musti a venti minuti dal termine.
    Ad Apricena era di scena il derby tra i locali del San Giorgio ed il Lucera.
    Entrambe le formazioni erano chiamate a riscattare le battute d’arresto rimediate all’esordio; ad avere la meglio sono i Garganici che si impongono con un perentorio 4-0 sugli Svevi.
    Al minuto tre, gli ospiti subiscono l’espulsione di Rizzi e sono così
    costretti a giocare in dieci praticamente l’intera partita.
    Al sedicesimo del primo tempo a rompere l’equilibrio della gara ci pensa Guerriero;
    poi arriva il secondo cartellino rosso per gli ospiti a scapito di Amorese alla mezzora; una volta ridotto in nove, il Lucera riesce a mantenere invariato il punteggio fino al fischio della prima frazione, per poi subire, nella ripresa, i gol ancora di Guerriero, e la doppietta di Caggianelli.
    Si è disputato al “Vito Curlo” la prima storica stracittadina tra Montalbano e Fasano, che ha visto imporsi la matricola brindisina allenata da Marangio, per 1-0 grazie ad un’incornata vincente di Medico allo scadere del primo tempo.
    Nel secondo tempo il Fasano cerca di raddrizzare le sorti della contesa, ma trova sulla sua strada un attento avversario, che controlla la partita e conquista meritatamente i tre punti.
    Ottimo pareggio del Casarano contro il quotato Ostuni, sceso al “Capozza” con l’intento di riscattare la battuta d’arresto di domenica scorsa all’esordio casalingo con il Locorotondo. Nel primo tempo è il Casarano a fare la partita e a passare in vantaggio con Belfiore che batte Bruno su calcio di rigore.
    Tiene bene il campo la formazione rosso-blu e va al riposo meritatamente in vantaggio.
    Nel secondo tempo, l’Ostuni attacca con più insistenza e, grazie anche ad uno svarione difensivo della difesa casaranese , perviene al pareggio con De Padova. Trovato il gol del pareggio , gli uomini di mister Ciracì, cercano di realizzare il gol vittoria sfiorandolo in qualche occasione; tuttavia il risultato è sostanzialmente giusto è una sconfitta sarebbe stata una punizione
    troppo dura per il Casarano, visto l’andamento della gara.





    [Modificato da Mirco.Mariotti 13/09/2005 21.47]

    [Modificato da Mirco.Mariotti 16/09/2005 22.30]

  • OFFLINE
    Mirco.Mariotti
    Post: 2.050
    Registrato il: 17/07/2005
    Città: SAN GIOVANNI IN PERSICETO
    Età: 44
    Utente Veteran
    00 06/09/2005 22.29





    1°GIORNATA - 4 settembre 2005

    A.Toma Maglie-Copertino............0-1
    Sergi
    Calcio Fasano-S.Giorgio Apricena...4-0
    Lucera-Bisceglie...................1-2
    14'Basile(B), 75'Borrelli(L), 80'Tursi(B)
    Nuova Nardo'-Real Altamura.........0-1
    95'Nanè
    Noci-Barletta......................0-0
    Ostuni-Virtus Locorotondo..........0-2
    45'Lucati, 80'Ferrante
    S.Pancrazio-Casarano...............2-0
    Taurisano-Francavilla..............1-3
    17’Pellegrino(F), 21’Montanaro(F), 56’Raffaello(F), 59’Manco (T)
    Audace Cerignola-Montalbano........3-1


    La prima giornata di campionato ha fornito una prima impressione sulle squadre che si contenderanno la promozione in serie D. Il Fasano di De Fuoco, supera con un perentorio 4-0 l'Apricena, compagine non certo costruita per recitare un ruolo da comprimario quella foggiana, ma con la parziale scusante delle numerose assenze a cui ha dovuto far fronte.
    Un'altra squadra accreditata per il salto di categoria, il Francavilla, non fallisce il debutto ed espugna il "comunale"di Taurisano: i salentini dopo aver sprecato l'occasione di portarsi in vantaggio fallendo un calcio di rigore con Falcione, subiscono un micidiale uno-due che permette agli uomini di Favonio di andare al riposo avanti di due gol. Nel secondo tempo i brindisini chiudono la pratica portandosi sul 3-0 al decimo; per il Taurisano arriva solo il gol della bandiera.
    Ad Ostuni era di scena il big-match della giornata, tra i giallo-blu locali e il Locorotondo. La truppa guidata da Totò Ciullo è riuscita a sfruttare al massimo due occasioni su svarioni degli avversari e a portare a casa l'intera posta con un secco 2-0 firmato Lucati e Ferrante.
    Pareggio a reti inviolate tra due formazioni che facevano il loro ritorno nel massimo campionato dilettantistico reginale, ovvero Noci e Barletta. Nel derby salentino tra Maglie e Copertino, disputatosi sul neutro di Gallipoli per l'indisponibilità del "Tamborrino-Frisari", hanno la meglio gli ospiti che portano a casa i tre punti grazie ad una deviazione di testa di Sergi su un'invenzione del solito Monaco.
    Parte con il piede sbagliato l'avventura nel campionato di Eccellenza del Nardò di Giacomo Pettinicchio; i granata, costretti a giocare in campo neutro e a porte chiuse, sono stati beffati al quinto minuto di recupero dal gol di Nanè, che ha consentito agli altamurani, di conseguire una vittoria quantomeno inasperata alla vigilia.
    Una delle formazioni costruita per centrare come minimo l'obbiettivo play-off, il Lucera, ha fallito il debutto davanti al pubblico amico, facendosi superare 2-1 da un ottimo Bisceglie ben messo in campo e con una formazione votata all'attacco.
    Nella sfida tra le matricole Cerignola e Montalbano, ad avere la meglio sono i padroni di casa che annichiliscono gli ospiti in meno di venti minuti; i brindisini trovano il gol solo in pieno recupero quando la gara era già sul 3-0 per l'Audace.
    Sulla terra battuta del comunale di San Pancrazio Salentino , è andata in scena la sfida tra le due compagini più in ritardo di preparazione, San Pancrazio, appunto, e Casarano. Gli uomini di mister Giovanni De Pasquale hanno saputo sfruttare al massimo le occasioni capitategli, punendo con un secco 2-0 la formazione salentina. Gli ospiti, prima di soccombere, hanno clamorosamente buttato al vento un paio di occasioni per portarsi in vantaggio. Vani sono gli attacchi , nella ripresa, del Casarano prontamente controllati dai bianco-azzurri locali.








    [Modificato da Mirco.Mariotti 07/09/2005 23.34]