New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

TUI Cruises: Come...sta navigando in sicurezza

Last Update: 11/7/2020 7:07 AM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
11/5/2020 7:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Mentre lo stato tedesco dello Schleswig-Holstein ha ordinato a TUI Cruises di interrompere il servizio di crociera da Kiel a partire dal 5 novembre, il marchio di crociere tedesco ha un record di sicurezza perfetto, avendo trasportato più di 40.000 passeggeri dal 24 luglio e senza un solo incidente di covid-19, secondo Dennis Tetzlaff, direttore della flotta nautica e della sanità e uno dei tre comandanti degli incidenti per la linea di crociera.

"Da quando siamo partiti da Amburgo e Kiel, abbiamo lanciato il servizio dalla Grecia a settembre e inizierà nelle Isole Canarie a novembre", ha aggiunto.

Gli elementi chiave dei protocolli di salute e sicurezza di TUI includono il test e la quarantena di tutto l'equipaggio, il test di tutti i passeggeri, la capacità ridotta e le distanze sociali, ha affermato Tetzlaff.

Una posizione appena creata a bordo è quella di addetto al controllo delle infezioni le cui responsabilità includono il controllo incrociato che tutti i protocolli siano implementati e che niente e nessuno sfugga.

I passeggeri che salpano dalla Germania sono stati sottoposti a un rapido test dell'antigene al terminal e hanno completato un questionario sanitario. Se provenivano da un'area o da un paese ad alto rischio di incidenti, non potevano salire a bordo della nave. I passeggeri sono stati inoltre controllati per la loro temperatura prima dell'imbarco.

I passeggeri che navigano dalla Grecia o dalle Isole Canarie sono tenuti a sostenere in anticipo un test PCR, che possono eseguire gratuitamente presso le strutture della catena ospedaliera, la clinica Helios, che collabora con TUI, o presso il loro medico privato.

I risultati dei test vengono trasmessi a TUI Cruises, che a sua volta condivide i risultati con il proprio personale aeroportuale che negherà l'imbarco a chiunque risulti positivo. I passeggeri voleranno quindi su un aereo charter verso il loro porto di turnaround, rimanendo effettivi in ​​una "bolla" TUI viaggiando da e verso, navigando a bordo della loro nave e durante eventuali escursioni a terra.

Dennis-Tetzlaff

L'equipaggio deve completare i test PCR nel proprio paese prima di volare e poi di nuovo prima di salire a bordo della nave. Una volta che entrambe le serie di test sono negative, l'equipaggio entra in una quarantena di 14 giorni a bordo.

I turnaround si concentrano su un solo porto, senza interporti, ha detto Tetzlaff, consentendo una nave vuota per alcune ore.

"Senza ospiti a bordo, possiamo pulire e disinfettare a fondo la nave",

“Stiamo anche usando le cabine su base alternata, quindi una cabina occupata su una navigazione rimarrà vuota sulla prossima. Ciò significa che possiamo concentrarci sulle aree pubbliche durante i turnaround e avere più tempo durante la crociera per pulire le cabine vuote in modo che siano pronte per la prossima navigazione ".

"Solitamente navighiamo con circa 3.000 ospiti, ma ora ne trasportiamo un massimo di 1.500", ha detto Tetzlaff. "Abbiamo bisogno di una distanza sociale a bordo e che gli ospiti indossino sempre maschere quando si spostano".


Gli ospiti devono prenotare in anticipo pasti e intrattenimento per garantire la corretta spaziatura nei ristoranti e nella sala spettacoli. Sono inoltre sottoposti a controlli giornalieri della temperatura e le navi dispongono di attrezzature e mini laboratori a bordo in grado di generare risultati PCR entro 70 minuti.

“Se una persona risulta positiva, abbiamo assegnato cabine di isolamento protette con filtri HEPA. Quindi rimpatreremo quell'ospite il prima possibile. "

Inoltre, secondo Tetzlaff, esistono procedure standard per informare le autorità e procedure predeterminate su come scaricare quella persona sui diversi itinerari, nonché su come sigillare le aree colpite e disinfettarle in seguito.

C'è anche un follow-up post-crociera. La compagnia di crociera condurrà la ricerca dei contatti e identificherà i luoghi che la persona ha visitato e con chi potrebbe essere stata seduta.

"Questo è un grande sforzo finanziario", ha aggiunto Tetzlaff, "ma ripaga in termini di sicurezza per gli ospiti e l'equipaggio. Questo dimostra che puoi navigare in sicurezza. "

Fonte:
www.cruiseindustrynews.com/cruise-news/23821-how-tui-is-cruising-saf...


[Edited by Gaia-77 5/31/2021 10:36 PM]
OFFLINE
11/6/2020 6:41 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

TUI Cruises illustra il proprio protocollo sanitario che sta funzionando benissimo!

Avanti così!
OFFLINE
11/6/2020 4:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Tui Cruises,ha mostrato come sta navigando in sicurezza con il suo protocollo...

Protocollo che funziona molto bene visto che da quando è ripartita (luglio 2020) ha trasportato circa 40.000 crocieristi senza nessun minimo contagio.
OFFLINE
11/7/2020 7:07 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

GaVi63, 06/11/2020 16:23:

Tui Cruises,ha mostrato come sta navigando in sicurezza con il suo protocollo...

Protocollo che funziona molto bene visto che da quando è ripartita (luglio 2020) ha trasportato circa 40.000 crocieristi senza nessun minimo contagio.

La compagnia ha investito parecchio per realizzare un protocollo sanitario che sta funzionando davvero molto bene!
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:45 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com
Torna su